Dr.Hauschka Med

Terriccio per la semina

Dagli inizi di febbraio ci dedichiamo alla semina nelle serre. Un presupposto importante per una coltivazione di successo è la scelta di un terriccio idoneo per la semina. Questo è un importante prerequisito per lo sviluppo e la sana crescita delle piante. Per i nostri germogli utilizziamo esclusivamente ottima terra di compostaggio dalle nostre produzioni. Questa è stata regolarmente rimaneggiata due volte all’anno, con l’aggiunta di preparati biodinamici da cumulo: ortica, corteccia di quercia, camomilla, tarassaco, valeriana e achillea, ottenuti dal giardino botanico della WALA. Grazie a questi preparati vengono favorite le forze e i processi vitali del terreno e delle piante, aumentando anche la resistenza di entrambi a malattie e attacchi parassitari.

Bagno delle sementi

Anche i bagni delle sementi sostengono positivamente le piante nei loro processi vitali e nel loro sviluppo di crescita. A questo scopo vengono usati alcuni dei preparati biodinamici da cumulo e altre aggiunte di erbe officinali. Per esempio, la valeriana stimola la germogliazione e i processi di calore delle piante, mentre il preparato di corteccia di quercia e la camomilla svolgono un’azione preventiva all’insorgenza di malattie causate da miceti e il preparato di cornoletame stimola la crescita dell’apparato radicale delle piante. I semi, posti in sacchetti di stoffa, restano a bagno per 10-15 minuti nella soluzione tiepida. Una volta asciutti possono essere seminati. Fanno eccezione i piccoli semi di maggiorana, tabacco e assenzio, che vengono seminati subito, lievemente compressi e finemente spruzzati con la soluzione per bagnosemente.

Cura delle plantule

Quando le plantule hanno completamente sviluppato i loro cotiledoni, vengono trapiantate singolarmente in vasetti di tufo o in altri appositi contenitori dove trovano lo spazio necessario per una armoniosa crescita dell’apparato radicale e vegetativo, per trasformarsi in giovani piante vigorose e sane. Dopo un’ulteriore fase di crescita vengono tolte dai vasi e quelle che risultano avere le radici migliori vengono piantate nel terreno.

Qualità della semenza

Un aspetto importante è la qualità della semenza. La maggior parte del fabbisogno di semi proviene dal giardino della WALA. I semi vengono raccolti da inizio estate all’autunno. E’ importante che la raccolta avvenga nel momento giusto affinché la semenza possieda la miglior attitudine germinativa per l’anno a seguire. I semi raccolti sono conservati in un luogo asciutto che ne favorisce la maturazione. Nei mesi invernali la semenza viene pulita e riposta al fresco in contenitori etichettati con cura, fino al prossimo utilizzo.

Documentazione

Ogni informazione inerente alla semina, come ad esempio la data della semina, l’inizio della germinazione, la discendenza dei semi, la qualità dei semi, la fase di trapianto e invasatura etc. viene attentamente documentata nel registro delle coltivazioni delle piante officinali.