Dr.Hauschka Med

L’essiccazione delle piante officinali nel giardino botanico della WALA

Per la produzione degli oli cosmetici per il corpo Dr.Hauschka e degli oli medicamentosi della WALA, sono necessarie piante secche o piuttosto parti di piante essiccate. Queste provengono per la maggior parte dal giardino botanico della WALA, che le coltiva secondo il metodo biologico-biodinamico, oppure da coltivazioni esterne che per contratto garantiscono la stessa qualità. Altre piante officinali provengono da raccolta selvatica.

Il metodo di “condensazione”

Le piante vengono essiccate nella erboristeria con il cosiddetto metodo di “condensazione” che consiste nel fatto che l’aria calda, preparata per l’essiccazione e arricchita dell’umidità derivante dal processo, venga raffreddata ad una temperatura inferiore al punto di rugiada e venga quindi rimossa in forma liquida. Un parte dell’energia così prodotta può essere immediatamente rimmessa nel processo sotto forma di corrente d’aria calda. La temperatura ambientale necessaria a questo processo è in media di 25-30°C, tale da ottenere una essiccazione rapida che è indispensabile per un’ alta qualità finale dei preparati.

Qualità

Per il processo di essiccazione delle piante officinali è presente nel manuale di autocontrollo un capitolo dedicato alle procedure di lavorazione in cui è descritta ogni fase del processo. Queste vengono revisionate ogni anno ed eventualmente integrate o migliorate. Tutti gli operai frequentano annualmente un corso di aggiornamento.

Il processo di essiccazione

l processo comincia con l’esame delle piante fresche per il controllo delle diverse parti della pianta. Determinati criteri di qualità devono essere completamente soddisfatti, quali:

  • e piante devono essere prive di polvere e sporco
  • non devono presentare sintomi di malattia o parti danneggiate o morte
  • non ci devono assolutamente essere parti marce, parassiti o altre alterazioni

L’esaminatore, che viene identificato mediante compilazione di una scheda datata e firmata, esprime un giudizio finale rilasciando una relazione sulla partita.

Dopo l’ammissione della partita, le piante vengono pesate e poste su graticci o su telai di legno rivestiti di seta finissima, che è particolarmente indicata per questo processo perché non assorbe l’umidità, non si gonfia e permette un buona aerazione.

Quantit di piante secche prodotte

Complessivamente nel 2008 ono stati prodotti circa 735kg piante fresche che dopo il trattamento nella erboristeria hanno fruttato circa 212 kg di piante secche. Per esempio:

Nome latino Nome italiano Parte della pianta Quantità fresca Quantità secca
Althaea officinalis Altea Radice 95 kg 28 kg
Artemisia absinthium Assenzio Foglie 200 kg 58 kg
Levisticum officinale Levistico Radice 121 kg 25 kg